Dorycnium graecum

ak kaplanotu

Dorycnium graecum

Descrizione

Pianta erbacea perenne o piccolo sub-arbusto. Steli 25−80 (−90) cm, crespi-irsuti.
Foglie con rachide corto, 1−3 (−5) mm; foglioline 10−30 (−40) × 3−15 mm, da obovate-oblunghe a oblanceolate, appressate scarsamente pubescenti, glabrescenti superiormente; internodi 1,5-10 cm.
Infiorescenza con 10−30 (−40) fiori, peduncoli 1,5−7 cm. Fiori 5-8 mm, bianchi; peduncoli uguali al tubo del calice o leggermente più corti, 1-2 mm; calice 3-4,5 mm, villoso, denti del calice lanceolati-subulati, tubo quasi uguale o leggermente più lungo.
Legume 4−10 × 1,5−3 mm, da oblungo-cilindrico a leggermente conico, becco 1−2 mm, valvole che non si contorcono a maturità. Semi 1-4.
È un’erba perenne o un sub-arbusto con fiori bianchi e cresce fino a 80 cm di lunghezza. Fiorisce tra aprile e agosto e la si trova nei bordi delle strade, nei pendii aperti, nelle macchie, nei boschi di conifere e di latifoglie.

Principali Fonti: Infoflora e Wikipedia

Attenzione: Qualsiasi applicazionie farmaceutica e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

it_IT