Glaucium flavum

Papavero cornuto

Glaucium flavum

Descrizione

Pianta perenne erbacea, glabrescente, alta 20-30 cm; secerne un latice giallo denso.
Fusto glabro, eretto, ramoso e con setole patenti.
Foglie basali di 15-30 x 4-4,5 cm, numerose ed erette con brevi piccioli, 4-6 segmenti, inguainanti e di forma lobata o lirato-pennatofida, incise, dissette e dentate. Le caulinari sessili e cordate alla base, progressivamente più corte e le superiori lobate. Peduncolo fiorale corto (1-2 – 2,5 cm), liscio e rotondo.
Fiore terminale solitario, ermafrodita con 4 petali obovati di diametro 7-9 cm di colore giallo dorato con sfumature aranciate alla base.
Sepali 2 di 15-30 x 5-10 mm di forma oblungo-ovata.
Stami numerosi supportati da sottili filamenti di 13 – 20 mm; antere gialle.
Ovario biloculare, supero, con stimma mitriforme.
Il frutto è un cerazio, una sorta di capsula siliquiforme, lunga 15-30 cm, verrucoso o tubercolato-scabro, deiscente dall’apice alla base per 2 valve.
Semi piccoli di 1-1,5 mm, scuri, reniformi e alveolati.

Principali Fonti: Infoflora e Wikipedia

Attenzione: Qualsiasi applicazionie farmaceutica e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

it_IT