Hieracium pilosella

Sparviere pelosetto

Hieracium pilosella

Descrizione

Altezza: 5-30 cm. Fusto nudo, monocefalo, con lunghi stoloni che portano foglie di lunghezza decrescente. Foglie basali intere, da lanceolate a oblungo-obovate, attenuate alla base. Fusto e superficie superiore delle foglie più o meno ricoperti di peli setosi bianchi, lunghi 3-7 mm, superficie inferiore bianco-tomentosa, con peli a forma di stella. Involucro lungo 8-12 mm, con peli semplici intervallati da peli stellati e ghiandolari. Fiori gialli, quelli esterni striati di porpora nella parte inferiore. Acheni neri, lunghi circa 2 mm.

Forma Biologica

H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Periodo Fioritura

Maggio - Ottobre

Etimologia

Pilosella: diminutivo di pilosa pelosa: pelosetta, per le foglie basali con caratteristici radi peli allungati.
Officinarum: genitivo plurale di officina laboratorio medioevale: dei laboratori, per l'uso in farmaceutica, erboristeria, liquoristica, profumeria e simili

Ambiente e Distribuzione

Prati secchi, pascoli magri / coll.-alp.

Distribuzione Globale

Europ.-Caucas. - Europa e Caucaso.
Eurosiber. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.
Subatl. - Europa occidentale e anche piu' ad oriente nelle zone a clima suboceanico.

Mappa di Distribuzione

Proprietà ed Utilizzi

Entità commestibile
Entità officinale

Note e Curiosità

Nessuna in particolare
Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Principali Fonti: infoflora e actaplantarum

it_IT