Phlomis bourgaei

phlomis turco

Phlomis bourgaei

Descrizione

Favoloso esponente del genere Phlomis, arbusto perenne e sempreverde, dalla crescita lenta e portamento folto, regolare e tondeggiante, originario della Turchia e più in generale della parte orientale del bacino del Mediterraneo: al massimo del suo sviluppo può superare 1 m d’altezza ed allargarsi all’incirca nella stessa misura.
Ramificato e ben lignificato già dalla base, presenta numerosi fusti semi legnosi eretti che, crescendo verso l’alto, ramificandosi ripetutamente e orientandosi in ogni direzione, portano la pianta ad assumere una forma compatta e globosa. Le sue foglie sono inconfondibili tra tutte quelle delle specie del genere Phlomis: opposte e tomentose, spesse, di forma lanceolata più slargata nella porzione prossima al picciolo, tanto da sembrare talvolta triangolari, con margini lisci ed apice ottuso, sono di colore grigio verde, ma mostrano caratteristici riflessi dorati che si accentuano nella stagione secca.
Nella primavera avanzata nelle parti apicali dei rami dell’anno compaiono infiorescenze circolari composte da fiori tubulosi di colore giallo oro.

Principali Fonti: Infoflora e Wikipedia

Attenzione: Qualsiasi applicazionie farmaceutica e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

it_IT