Silene otites

Ambienti Neofite Formazione Dati Partecipare InfoFlora Antenne Notizie e Eventi Downloads Link FloraCH DE FR IT EN Chiudere Ricerca Riassunto Carta Ecologia Nomenclatura Statuto Silene otites (L.) Wibel Silene otites (L.) Wibel, © 2022, Konrad Lauber – Flora Helvetica – Haupt Verlag Silene otites (L.) Wibel, © 2007, Beat Bäumler – Follatères (VS) Silene otites (L.) Wibel, © 2007, Beat Bäumler – Follatères (VS) Silene otites (L.) Wibel Silene otite

Silene otites

Descrizione

Pianta erbacea perenne, con rizoma legnoso ingrossato e fusti glabri, eretti, ramosi, vischiosi in alto, ma senza ghiandole, alti 20-60 cm.
Foglie opposte, intere; foglie basali in rosetta, spatolate, acute, larghe 10-16 mm e lunghe fino a 8 cm; foglie cauline lineari e carenate, minori.
Fiori in infiorescenza a dicasio con rami abbreviati, ridotto ad una pannocchia lineare con verticilli sovrapposti; fiori piccoli, poco appariscenti, generalmente dioici, pentaciclici, pentameri, eteroclamidati con calice e corolla ben differenziati; calice di 4-5 mm, glabro, gamosepalo, con sepali concresciuti a sacco con 10 nervi, non rigonfio, conico-campanulato; corolla con 5 petali liberi, con lembo intero, verdastri lunghi 5 mm; 10 stami, 3 stili, ovario supero formato da 3 carpelli riuniti all’apice in unica struttura.
Frutto a capsula subglobosa, deiscente con 6 denti di 5-6(7,5) x 4-5 mm su carpoforo di 1 mm; semi reniformi, reticolati, bruni, di 1 x 1,3-1,4 mm.
Impollinazione: entomofila mediante ditteri.

Forma Biologica

H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Periodo Fioritura

Giugno - Luglio

Etimologia

Il nome del genere deriverebbe dal greco “siàlon”, saliva, bava, riferito alla vischiosità di molte specie del genere oppure viene fatto risalire alla somiglianza tra il calice rigonfio di alcune specie e l’enorme pancia di Sileno, divinità minore del mondo pagano. Il nome specifico deriva dal greco "oús, otós" orecchio.

Ambiente e Distribuzione

Prati e pascoli rasi aridi e pietrosi, bordi di strade, siepi, boschi chiari, preferibilmente su suolo calcareo dal livello del mare a 1600 m.

Distribuzione Globale

Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.

Mappa di Distribuzione

Proprietà ed Utilizzi

Specie officinale

Silene otites (L.) Wibel subsp. otites è largamente usata in Cina e Taiwan in medicina, in cosmesi e come integratore sportivo.

Note e Curiosità

La massiccia presenza di specie del genere Silene nei foraggi aumenta la secrezione lattea nelle mucche.
Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Principali Fonti: infoflora e actaplantarum

it_IT