Stachys byzantina

orecchio d'agnello

Stachys byzantina

Descrizione

È un’erbacea ornamentale che ben si presta alla coltivazione in vaso, alla realizzazione di giardini sensoriali, per la creazione di bordure tappezzanti nei giardini pubblici o privati, rocciosi e anche in quelli costieri. Si tratta di una pianta perenne resistente alla siccità e al freddo appartenente alla famiglia delle Lamiaceae (Labiate) originaria della Turchia e dell’Iran diffusa allo stato spontaneo in quasi tutte le zone del Medio Oriente.

Ha un apparato radicale tuberoso-rizomatoso che conta diverse radici avventizie, le foglie sono spesse, leggermente retinate e fittamente coperte su entrambe le pagine da una densa lanuggine di colore grigio-argento.

Il punto di forza della Stachys byzantina è proprio il fogliame che forma un tappeto soffice e argenteo e crea cosi una copertura del terreno molto particolare. Gli steli fiorali sono eretti e rigidi, sub sessili e di dimensioni ridotte.

Principali Fonti: Infoflora e Wikipedia

Attenzione: Qualsiasi applicazionie farmaceutica e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

it_IT