Teucrium marum

camedrio maro

Teucrium marum

Descrizione

Graziosa piccola suffruticosa, perenne e sempreverde, dalla crescita lenta e portamento a cuscino, folto e regolare, originario di paesi del bacino del Mediterraneo occidentale: nel pieno del suo sviluppo può toccare 30 cm d’altezza e poco più in larghezza.
Ben ramificato e lignificato già dalla base, presenta numerosi fusti rigidi ed eretti, ascendenti dalla corteccia chiara ,argentea: le foglie, piccole, lanceolate con apice acuto e margine liscio leggermente revoluto, tomentose, di colore grigio-verde sulla pagina superiore e biancastre su quella inferiore, sono disposte in modo opposto ed intensamente profumate se sfiorate o stropicciate: questo odore, non sempre gradito all’uomo, rende invece la pianta attraente per i gatti tanto da farle meritare il nome comune di “Erba gatto”.
Nel corso dell’estate la maggior parte dei rami si solleva in abbondanti snelle spighe fiorali, composte da minutissimi fiori di colore rosa carico, quasi porporino, particolarmente apprezzati da api ed insetti in genere.

Principali Fonti: Infoflora e Wikipedia

Attenzione: Qualsiasi applicazionie farmaceutica e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

it_IT